Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
APRI GLI OCCHI!
Prevede uno spettacolo scientifico-educativo che coinvolgerà migliaia di bambini delle elementari, oltre agli insegnanti e ai genitori. La campagna ha il fine di prevenire le malattie oculari ed è portata avanti dalla IAPB Italia in collaborazione col Ministero della Salute e le sezioni locali dell’Unione italiana ciechi ed ipovedenti


Si terrà a Frosinone e provincia, dal 16 al 19 gennaio, la prima tappa laziale della campagna "Apri gli occhi!" 2007-8, che ha l’obiettivo di prevenire le malattie oculari: è rivolta soprattutto a bambini, genitori ed insegnanti delle scuole elementari e prevede uno spettacolo scientifico-educativo.


Realizzata dall'Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità (IAPB Italia) in collaborazione col Ministero della Salute e le sezioni locali dell'Unione italiana ciechi ed ipovedenti, la campagna nazionale di quest'anno scolastico ha interessato sino ad oggi oltre 25.000 bambini. La rappresentazione è tenuta da due attori di teatro, ha carattere ludico e prevede alcune divertenti dimostrazioni pratiche di importanti fenomeni visivi.


In quattro giorni parteciperanno all'evento circa 2.800 allievi, assistendo a uno dei 15 spettacoli che si terranno in cinque località diverse: Anagni (16 gennaio 2008), Frosinone (17 gennaio), ma anche Torrice e Boville Ernica (il 18) ed, infine, Alatri (19 gennaio). Tuttavia, la campagna didattica ha lo scopo più ampio di coinvolgere tutta la società civile, anche se sono soprattutto i bambini a dover apprendere l'importanza del dono della vista. Per rendersi conto del ruolo della prevenzione basti pensare che, secondo l'Istat, solo nel Lazio ci sono 32.000 non vedenti, mentre in tutta Italia sono circa 362.000.


"È una delle più belle iniziative che stiamo portando avanti – osserva il Presidente della IAPB Italia, avv. Giuseppe Castronovo – perché è rivolta ai bambini. Attraverso il gioco i piccoli allievi apprendono quale sia l'importanza della vista, entrando nelle loro coscienze. In caso di disturbi si impara così a prevenire la riduzione della capacità visiva: intendiamo costruire sin da piccoli la cultura della prevenzione della cecità". Alla tappa di Frosinone e provincia collabora attivamente la sezione locale dell'UICI, il cui presidente è Claudio Cola.


La mascotte di "Apri gli Occhi!" è un pipistrello miope di nome Bat – il protagonista di un cartone animato educativo del dvd distribuito gratuitamente –, che racconta agli spettatori come prendersi cura dei propri occhi, un organo tanto importante quanto delicato, che deve essere salvaguardato e curato.


Chiunque avesse bisogno di informazioni telefoniche a carattere oculistico può chiamare il numero verde 800-068506, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.


Nota: Il progetto "Apri gli Occhi!" sta riscuotendo ampi consensi e viene riproposto annualmente. E' iniziato nel 2005 in 14 città italiane, sono state coinvolte più di 100 scuole e circa 40 mila alunni. Il suo successo ha consentito di strutturare per l'anno accademico 2006-7 iniziative di più ampio respiro, che hanno interessato una trentina di città italiane e coinvolto oltre 70.000 bambini. La campagna 2007-8 prevede di coinvolgerne almeno altrettanti. Finalmente anche i più piccoli, i loro genitori e gli insegnanti potranno… aprire gli occhi sulla vista!

Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci