Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
NOTIZIE DALL’INPS


La nostra Associazione è stata da sempre un Ente di promozione sociale che per legge dello Stato ha la tutela e la rappresentanza dei ciechi italiani. La nostra sede Provinciale esiste sul Territorio dal 1970 ed ha iniziato la sua attività fornendo gratuitamente ai minorati della vista l’assistenza pensionistico- legale con la relativa consulenza. Anche se questo aspetto non è stato mai primario nel nostro operato ha rivestito da sempre un punto importante e qualificante sia per il riconoscimento delle Provvidenze economiche ma anche per tutti i diritti sociali che vengono riconosciuti dalla normativa Italiana vigente. Gli anni ‘90 hanno rappresentato per noi un salto di qualità nell’organizzazione dei servizi a favore delle persone con minorazione visiva curando particolarmente gli aspetti del settore riabilitativo, ludico-ricreativo, sportivo, scolastico ecc.. La profonda riforma della Pubblica Amministrazione in generale e dello Stato Sociale nel particolare ha visto l’INPS molto attivo nella digitalizzazione di tutti i suoi servizi ecco perché dal mese di Gennaio 2010 ci siamo attrezzati per trasmettere le domande di pensione e di accompagnamento per via telematica. Dobbiamo lamentare, a tal proposito, il non corretto funzionamento delle procedure telematiche nei confronti delle Associazioni mentre l’INPS sta funzionando con estrema lentezza per il rilascio dei verbali di riconoscimento della disabilità. Questa situazione genera un reale danno alle persone disabili non solo perché vedono riconosciuto un diritto economico a distanza di molti mesi ma anche perché senza l’ufficializzazione del verbale non possono accedere né ai servizi né alle agevolazioni riconosciute per legge di cui hanno pieno diritto. Un capitolo a parte merita il discorso delle revisioni delle invalidità civili infatti come è noto dal 2009 il Governo ha speso ingenti somme per scovare i cosiddetti falsi invalidi. L’impiego e il dispendio di molto denaro tuttavia non ha portato a grandi risultati. Infatti a parte alcune zone geografiche dove il fenomeno dei falsi invalidi è più radicato, i risultati sono per l’INPS deludenti. Affermiamo questo perché le indennità revocate ammontano a 11.500 di cui circa 7.000 riammesse dai tribunali in quanto le revoche erano errate o viziate nel loro contenuto. Un altro importante traguardo della nostra organizzazione che ci sentiamo di sottolineare in merito all’argomento delle revisioni, è di aver ottenuto che un nostro Rappresentante sia presente nella Commissione di Verifica e che sia da garanzia per i minorati della vista, infatti detta Commissione non aveva al suo interno un’oculista ma soprattutto non vedeva un nostro Rappresentante al suo interno come invece è doveroso che avvenga. Dal mese di Giugno quindi l’oculista Dott. Giovanni Sturniolo presenzia ai lavori della Commissione quale nostro referente.


Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci