Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
UN TRENO PER TUTTI - MANIFESTAZIONE DI PROTESTA - MONTEBELLUNA (VENETO) VENERDÌ 3 OTTOBRE 2014
Cari lettori,
riportiamo un comunicato della nostra struttura veneta che pone una problematica sentita da noi tutti: ovvero quella mobilità e dell’autonomia personale nei trasporti pubblici.

Cari amici, leggiamo praticamente tutti i giorni sui giornali di disservizi e disavventure varie che coinvolgono i viaggiatori delle Ferrovie in questa nostra regione ma anche altrove. Una delle forti criticita’ del trasporto ferroviario e’ anche l'accessibilita’ alle persone disabili.
Alcuni dati sintetici. Solo il 10% delle stazioni ferroviarie italiane e’ almeno parzialmente priva di barriere architettoniche e percettive, oppure e’ dotata di servizio di accompagnamento alle persone con ridotta o impedita mobilita’. Nel 2013, RFI e Trenitalia hanno speso per l'abbattimento delle barriere 260.000 Euro: poco piu’ di un terzo dello stipendio dell'Amministratore delegato.
In questi anni, l'UICI e anche altre associazioni hanno fatto opera di costante pressione sulla Regione e su RFI e Trenitalia perché a questa situazione intollerabile venisse posto rimedio, senza pero’ trovare particolare ascolto. Anzi, pur avendo inviato documenti di protesta, l'orario cadenzato ha ulteriormente peggiorato questa gia’ insostenibile situazione.
Convinti che in un paese civile un trasporto pubblico debba e possa essere davvero per tutti, su iniziativa della Vicepresidente Regionale Simona Zanella e del Presidente UICI Treviso Massimo Vettoretti, abbiamo deciso di promuovere una manifestazione di protesta a cui vi esortiamo a partecipare numerosi.
La manifestazione si terra’ presso la stazione di Montebelluna Venerdi’ 3 ottobre dalle ore 09:45 alle ore 11:30 circa. La stazione scelta e’ stata quella perché e’ priva di assistenza per persone con disabilita’, perché e’ ricca di barriere architettoniche e percettive e perché, a causa del "nuovo" orario cadenzato e’ diventata stazione di cambio, senza che pero’ si mettesse preventivamente mano alla sua accessibilita’. Potete raggiungere la stazione in automobile, oppure in treno con i seguenti orari:
• Belluno: con il regionale delle 08:48 e arrivo a Montebelluna alle ore 10:10;
• Padova: regionale delle 09:29 con arrivo alle 10:14;
• Rovigo: partenza con il regionale veloce delle ore 08:10, arrivo a Padova alle ore 08:49, coincidenza con regionale per Belluno delle ore 09:29;
• Treviso: partenza con il regionale delle ore 09:18 e arrivo alle ore 09:49;
• Venezia: partenza con regionale delle ore 08:31 da Venezia Santa Lucia, arrivo a Treviso alle 09:03 e coincidenza con regionale delle ore 09:18 per Montebelluna con arrivo alle 09:49;
• Verona: partenza da Verona Porta Nuova con il regionale Veloce delle ore 07:21 con arrivo a Padova alle 08:19 oppure con il regionale delle 07:42 con arrivo a Padova alle 09:03. Coincidenza con il regionale per Belluno delle ore 09:29 e arrivo a Montebelluna alle ore 10:14;
• Vicenza: partenza con il regionale delle ore 08:38 con arrivo a Padova alle ore 09:03, coincidenza con regionale per Belluno delle ore 09:29 e arrivo a Montebelluna alle 10:14.
Durante la manifestazione, che avra’ copertura mediatica locale e, grazie all'interessamento del nostro presidente Nazionale Barbuto, anche nazionale, verra’ distribuito materiale di sensibilizzazione a una mobilita’ accessibile per tutti e verranno affissi sui convogli in transito manifesti che ne stigmatizzano l'inaccessibilita’.
Per quelli tra voi che sono iscritti o possono comunque accedere a Facebook, esiste un gruppo di organizzazione e coordinamento che si chiama "Treno per tutti" cui potete iscrivervi e cui potete contribuire.
Per ulteriori informazioni, potete contattare il Presidente di Treviso ai seguenti recapiti: e-mail massimo@vettoretti.net cellulare 3313265918. La vicepresidente regionale Simona Zanella ai seguenti recapiti: e-mail simona.zanella70@gmail.com cellulare 3391149620.
Speriamo di vedervi numerosi il 3 Ottobre!

Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci