Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
GIORNATA MONDIALE DELLA VISTA 09 OTTOBRE 2014
Si comunica che giovedì 9 ottobre si celebrerà la Giornata mondiale della vista, promossa dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-IAPB Italia onlus e dall’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). In quella data si svolgeranno iniziative in oltre 70 città italiane, in collaborazione con le sedi provinciali dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Le iniziative sono molteplici: controlli oculistici gratuiti, distribuzione di opuscoli informativi e conferenze. Questa nuova edizione sarà dedicata, nel nostro Paese, ai giovani e alla guida sicura. Infatti si possono evitare molte malattie della vista sottoponendosi a visite oculistiche periodiche: la cecità è prevenibile nel mondo nell’80 per cento dei casi.
Almeno un automobilista su dieci non sa di avere problemi visivi. Più della metà degli incidenti stradali si ritiene che sia dovuto a una vista non buona dei guidatori. La lettura delle informazioni stradali è, in questo caso, più difficoltosa e i tempi di reazione si allungano. Quando si guida è importantissimo avere una buona acutezza visiva, una “visione laterale” normale e una corretta percezione dei colori. Quindi soprattutto coloro che guidano devono recarsi regolarmente da un oculista e fare sempre uso delle lenti correttive prescritte.
Non solo chi si mette alla guida, ma anche tutti gli altri devono prestare grande attenzione alla salute oculare. In particolare, i giovani sono più esposti a traumi, congiuntiviti e cheratiti (infiammazioni della superficie dell’occhio ovvero della cornea, che possono essere causate anche da un errato impiego delle lenti a contatto). Oltre ai controlli oculistici periodici, è certamente buona norma quella di svolgere qualsiasi attività con la maggiore attenzione possibile, indossando quando necessario occhiali protettivi o speciali mascherine. Poiché però, in genere, non si adottano le necessarie precauzioni, i traumi oculari sono un evento piuttosto frequente. L’occhio è, infatti, la terza parte del corpo ad essere più colpita dopo le mani e i piedi.
“Quest’anno la Giornata mondiale della vista – afferma l’avv. Giuseppe Castronovo, Presidente dell’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità-Sez. italiana – intende sollecitare l’attenzione dei giovani nei confronti della salute oculare. Bisogna abituarsi a non trascurare nessun sintomo. La maggior parte dei problemi agli occhi si possono, infatti, prevenire. Se la vista, come diceva Aristotele, è il senso più amato dagli esseri umani, in particolare i giovani devono imparare ad amarlo e a prendersene cura. Ciò è particolarmente importante se si è alla guida: non si rischia solo la propria vita ma anche quella altrui”.
La perdita o la grave riduzione delle capacità visive rappresenta un grave problema sanitario e sociale: l’Oms stima che i ciechi nel mondo siano 39 milioni mentre gli ipovedenti sono 246 milioni. Infine, 200 milioni di persone nel mondo non hanno tuttora accesso agli occhiali o ad altri ausili visivi.
Nella provincia di Frosinone verranno distribuiti gli opuscoli informativi della IAPB in 5 Istituti scolastici e alla cittadinanza. La locale sede IAPB e l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti hanno organizzato sempre nello stesso giorno un convegno sul tema della prevenzione presso l’Istituto Magistrale Statale “Fratelli Maccari” di Frosinone. ciò allo scopo di sensibilizzare i giovani.
Il Presidente Provinciale dell’U.I.C.I., Sig. Claudio Cola, ritiene che questa lodevole iniziativa che si ripete da anni, è importante per rivolgere l’attenzione dell’opinione pubblica sul tema della prevenzione della cecità.
La nostra sede e l’agenzia realizzano sul territorio numerosi eventi concernenti questa tematica; tuttavia l’informazione non è mai sufficiente, in quanto dalle nostre rilevazioni, molti cittadini hanno patologie oculistiche, a volte gravi, di cui non sono a conoscenza.

Il Presidente.
Claudio Cola.

Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci