Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
BANDO SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO – PROGETTO “SERVILAZIO”

L’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Onlus, Sezione Prov.le di Frosinone comunica che è disponibile il bando per la selezione di n. 20 volontari per il Servizio Civile Nazionale. Nel riportare di seguito tutte le informazioni necessarie per i potenziali interessati, invitiamo i giovani a provare questa esperienza formativa di vita che oltre ad essere un momento di crescita personale rappresenta un’occasione di arricchimento delle competenze nel mondo del lavoro.
Il progetto denominato “SERVILAZIO” prevede tre sedi di attuazione nella nostra Provincia, Frosinone (12 posti), Cassino (4 posti) e Sora (4 posti).

Le domande possono essere presentate entro le ore 14,00 del 16 Aprile 2015 così come da bando pubblicato sul sito www.serviziocivile.gov.it L’ultimo giorno di presentazione delle domande gli uffici resteranno aperti fino alle ore 14.00.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale o nei bandi regionali e delle Province autonome, pena l'esclusione.

La domanda, firmata dal richiedente, deve essere:
- redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 (disponibile presso la nostra sede) al presente bando, attenendosi scrupolosamente alle istruzioni riportate in calce al modello stesso;
- accompagnata da fotocopia di valido documento di identità personale;
- corredata dalla scheda di cui all’Allegato 3 (disponibile presso la nostra sede), contenente i dati relativi ai titoli.

A discrezione personale, possono essere allegati eventuali titoli ed attestazioni aggiuntive (ad esempio, Attestati di Conoscenza di Lingue, Patente ECDL, etc.)

Si segnala che per poter presentare domanda per il suddetto Bando “SERVILAZIO” è necessario che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, ed essere in possesso dei seguenti requisiti:

- cittadini dell’Unione europea;
- familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato
membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
- titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
- titolari di permesso di soggiorno per asilo;
- titolari di permesso per protezione sussidiaria;
- non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

In relazione a quanto dichiarato nella domanda di ammissione redatta nella forma di autocertificazione, l’ente cui è rivolta la domanda accerta, a pena di esclusione, che:
• la domanda di partecipazione sia sottoscritta dall’interessato e sia presentata entro il termine;
• alla stessa sia allegata fotocopia di un documento di identità in corso di validità:;
• la domanda sia presentata da candidati che abbiano l’età prevista dall’art.3 del bando.


Le domande possono essere presentate esclusivamente secondo le seguenti modalità:
1) con Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: uicfr@pec.it avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf;
2) a mezzo “raccomandata A/R”;
3) a mano, recandosi presso la nostra sede, sita in Frosinone - Via M.T. Cicerone, 120 nei seguenti giorni ed orari:

- Lunedì: 10.00-12.00 e 17.00-19.00
- Martedì 10.00-12.00
- Mercoledì: 10.00- 12.00 e 17.00-19.00
- Giovedì 10.00-12.00
- Venerdì: 10.00 – 12.00 e 17.00 - 19.00
- Sabato: 10.00-12.00

Presso la sede di Sora nei seguenti giorni e orari:

- Martedì: 9.30 – 12.30
- Giovedì: 9.30 – 12.30
- Sabato: 9.30 – 12.30

Presso la sede di Cassino nei seguenti giorni ed orari:

- Lunedì: 10.00 – 12.30 e 15.00 – 17.00
- Mercoledì: 10.00 – 12.30 e 15.00 – 17.00
- Venerdì: 10.00 – 12.30

Per eventuali informazioni telefoniche, possono essere contattati i seguenti recapiti:

Sede di Frosinone: 0775/270781
Sede di Sora: 0776/839078
Sede di Cassino: 0776/311866
O inviare una mail a uicfr@uiciechi.it

A tutti i candidati verrà indicata la data del colloquio.

Il Presidente
Claudio Cola

Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci