Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
FORMAZIONE: AL VIA CORSO PER TRASCRITTORI DI INTERCETTAZIONI FORENSI
Il Centro Regionale S. Alessio ha dato il via, lo scorso 12 Novembre, al corso per diventare trascrittori di intercettazioni in ambito forense, al quale partecipano 19 giovani disabili visivi che hanno superato un esame di ammissione.

Il Corso, finanziato dalla Regione Lazio con 121 mila euro del Fondo Sociale Europeo, cui si aggiungono alcune borse di studio erogate dall’I.Ri.Fo.R. - Istituto per la Ricerca la Formazione e la Riabilitazione, ha lo scopo di fornire una formazione di alto livello ad un gruppo di tecnici specializzati nella trascrizione di intercettazioni ambientali e telefoniche. Il corso, che ha una durata complessiva di 712 ore fino a Marzo 2019, affronterà lo studio dei seguenti argomenti: linguistica generale e forense, traduzione, psicologia, diritto, aspetti tecnici delle intercettazioni e analisi dei segnali e dei supporti, informatica e tifloinformatica, relazioni e tecniche relazionali, autoimprenditorialità. Infine, i corsisti avranno l’opportunità di partecipare a dei tirocini presso laboratori linguistico-fonetici e studi di periti in tutto il Lazio.

Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci