Benvenuti nel sito dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti Sez. Prov.le di Frosinone – "ONLUS"
 home
    cerca
    mappa
 
Oggi:
L'associazione
Organigramma
Dove siamo
La nostra Storia
Comitati
Scopi e finalità
Servizi
Accompagnamento
Consulenza Scolastica
Libri
Legislazione
Assistenza pensionistica e fiscale
Anziani
Lavoro
Enti Collegati
U.Ni.Vo.C.
I.Ri.Fo.R.
A.S.D.
Stamperia Braille
Prevenzione Cecità
Siti Consigliati
Tiflologia
Ausili
Comunicati
Avvisi
Iscriviti alla Mailing List
Servizio Civile
Progetti
I nostro Volontari
Immagini
Mostra Tiflotecnica
Momenti belli
Versioni Precedenti
UIC vers. 1.0
UIC vers. 2.0
UIC vers. 3.0
Sito web della Regione Lazio
Seguici su Facebook
Area Riservata
Entra
DA FESTA A GRANDE EVENTO, SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE PER LE STELLE DEL SANT'ALESSIO 2019
DA FESTA A GRANDE EVENTO, SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE PER LE STELLE DEL SANT'ALESSIO 2019

“Guardiamo insieme le Stelle” - la Festa del Centro Regionale Sant’Alessio - nell’edizione 2019 ha coniugato la tradizione familiare dell’iniziativa con il carattere esclusivo dei grandi eventi. Oltre 500 invitati hanno affollato il Parco della sede romana dell’Istituto, e tanti ospiti delle più importanti Istituzioni nazionali e regionali hanno partecipato con entusiasmo alla serata, confermando il Sant’Alessio quale polo di riferimento esclusivo e di eccellenza per la riabilitazione e l’inclusione di bambini e adulti disabili visivi, nel Lazio e in tutta Italia.
Il Prefetto Franco Gabrielli, Capo della Polizia, è arrivato nel tardo pomeriggio al Sant’Alessio per una visita informale. Ad accompagnarlo, oltre al presidente del Centro, Amedeo Piva, e al DG, Antonio Organtini, c’erano il vice presidente della Regione Lazio, Daniele Leodori e la consigliera regionale Michela Di Biase. Particolarmente emozionante l’incontro con il piccolo Flavio che ha spontaneamente donato al Prefetto il suo “Poliziotto di costruzioni”, ricevendo in cambio l’Aquila della Polizia che Gabrielli ha smontato dalla propria giacca e appuntato sulla maglietta del bimbo. Poi Gabrielli si è intrattenuto con la cantautrice non vedente Vanessa Casu e l’emergente trio ABC Positive, con le famiglie, con i rappresentati delle Uici locali e alcuni terapisti del Sant’Alessio, partecipando a tutti la vicinanza solidale della Polizia di Stato. Dopo l’incontro con i docenti e i giovani del corso di formazione per trascrittori di intercettazioni forensi, il prefetto ha lasciato il Sant’Alessio con la promessa di stringere la sinergia tra le due Istituzioni.

La presentazione del libro del giornalista e scrittore Roberto Scanarotti “E poi venne il Coraggio -Storie di Mamme che combattono il Buio” ha aperto la manifestazione, dando voce alle mamme dei piccoli utenti. Alcuni brani letti dall’attrice e registra Stefania Cano, hanno portato sulla scena le madri, protagoniste del libro e della vita del Centro Regionale.

I saluti deI Vescovi, Gianrico Ruzza e Paolo Ricciardi, e del Direttore Generale Fondazione FS Italiane, Luigi Francesco Cantamessa, hanno concluso il momento dedicato dedicato al 150esimo anniversario dell’Ente.

Quindi l’assessora al Bilancio della Regione Lazio, Alessandra Sartore, con la commissaria straordinaria di Sorgente Sgr, Elisabetta Spitz, hanno partecipato il loro apprezzamento per l’opera di messa in sicurezza dei conti dell’Ente da parte dell’attuale management del Sant’Alessio e l’assessora ha poi rassicurato il presidente dell’Uici del Lazio, Claudio Cola, riguardo all’erogazione dei fondi regionali per la riabilitazione.

Il conferimento delle Stelle del Sant’Alessio 2019 ha animato il momento clou della serata. L’assessore regionale alla Formazione, Claudio Di Berardino, ha consegnato i riconoscimenti alle Istituzioni che hanno collaborato alla realizzazione del corso per trascrittori di intercettazioni: Luciano Romito, docente di Glottologia UNiCAl; Manfredi Merluzzi, direttore del dipartimento di Umanistica di Roma Tre con la professoressa Franca Orletti; Luigi Rinella, dirigente superiore della PS, accompagnato da Gianpaolo Zambonini, dirigente superiore della PS e Stefano Delfino, commissario tecnico della PS; Augusto Zaccariello, Comandante del Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria.

Dopo un entusiasmante videomessaggio della cantante Annalisa Minetti, atleta delle Fiamme Azzurre, il presidente della Fispes, Sandrino Porru, ha quindi consegnato la stella all’atleta paralimpico Niccolò Pirosu che si è distinto ai Giochi Europei Paralimpici Giovanili di Lahti. Infine, la consigliera regionale Marta Leonori ha consegnato al tiflodidatta Massimo De Felice, una Stella di grande valore per il Sant’Alessio, quella dedicata ai nostri operatori tiflo-pedagogici che ogni anno animano i campi estivi per gli utenti disabili visivi e con minorazioni aggiuntive.

La serata si è, dunque, conclusa con il tradizionale pasta party. Tra gli altri graditi ospiti della serata: la consigliera di Sorgente Group, Elisabetta Maggini; il presidente del Municipio Roma VIII, Amedeo Ciaccheri e il vicepresidente dello stesso municipio, Leslie Capone che non mancano mai di partecipare la loro vicinanza all’Istituto.
Si ringraziano i volontari che hanno collaborato fattivamente per il buon esito dell’evento.

L’appuntamento è per il prossimo anno, il 17 luglio 2020, per guardare ancora le stelle.

Torna all'Elenco delle Notizie
Ritorna all'Home Page
Torna su

UICI - Frosinone 
via M.T. Cicerone n°120  tel. 0775 270 781  fax 0775 270 536
Sito web realizzato con la collaborazione dell'Associazione Guidiamoci