Logo U.I.C. - Clicca per tornare all'Home Page
Home Page

Ricerca nel Sito:

Clicca per visualizzre l'elenco di indirizzi E-mail disponibili - Scrivici


I.Ri.Fo.R. - Programma 2001/2002

Per l'anno 2001/2002, l'I.RI.FO.R. organizza i seguenti corsi:

1) MINORAZIONE DELLA VISTA E APPRENDIMENTO:
INTEGRAZIONE SOCIO-RELAZIONALE E CULTURALE DEL SOGGETTO DISABILE VISIVO E PLURIMINORATO
"primo livello"

La piena integrazione del bambino minorato della vista presuppone un processo educativo equilibrato ed organico, al quale anche l'Istituto può rispondere con tempestività e competenza. Accanto alle competenze tecniche è opportuno che il docente apprenda o consolidi la conoscenza degli strumenti utili all'integrazione.

COORDINATORE E CONDUTTORI: il corso sarà coordinato dalla Dott.ssa Marilena D'Ascoli, insegnante specializzata per minorati della vista, inserita nell'elenco provinciale dei docenti dei corsi biennali di specializzazione polivalente. Conduttori saranno i professori: Dell'Anna Marina, Fiorini Giuseppe, Mazzocchia Albalisa, Martucci Savino.

DESTINATARI: le attività del progetto sono rivolte ai docenti dei diversi ordini di scuola della provincia di Frosinone. Il corso è limitato a 30 partecipanti.

METODOLOGIA: Il corso è articolato in 10 incontri di 3 ore ciascuno, per un totale di 30 ore. Il corso, che avrà inizio lunedì 15 Ottobre, alle ore 15:00, e avrà cadenza settimanale si svolgerà presso la Scuola Elementare Luigi Ceci di Alatri.

VERIFICA E VALUTAZIONE:durante le attività si prevedono momenti di intescambio tra docenti e discenti per verificare il grado di assimilazione delle conoscenze acquisite. Si prevede, inoltre, l'utilizzo di ausili per la verifica delle conoscenze acquisite.

2) MINORAZIONE DELLA VISTA E APPRENDIMENTO:
INTEGRAZIONE SOCIO-RELAZIONALE E CULTURALE DEL SOGGETTO DISABILE VISIVO E PLURIMINORATO
"secondo livello"

La piena integrazione del bambino minorato della vista presuppone un processo educativo equilibrato ed organico, al quale anche l'Istituto può rispondere con tempestività e competenza. Accanto alle competenze didattiche è opportuno che il docente apprenda o consolidi gli strumenti utili all'integrazione.

COORDINATORI E CONDUTTORI: il corso sarà coordinato dalla dott.ssa Marilena D'Ascoli, insegnante specializzata per minorati della vista. Conduttori saranno i professori: Ispettrice Mastromattei Nicolina, Fiorini Giuseppe, Mazzocchia Albalisa, Martucci Savino.

DESTINATARI:le attività del progetto sono rivolti ai docenti dei diversi ordini di scuola della provincia di Frosinone. Il corso è limitato a 30 partecipanti. Verranno formati gruppi divisi per livello di competenza.

METODOLOGIA:il corso è articolato in 10 incontri di 3 ore ciascuno, per un totale i 30 ore. Si svolge presso la sala di rappresentanza dell'U.I.C. sez. prov. di Frosinone, o in una scuola statale di Frosinone da individuarsi, a partire da Gennaio.

VERIFICA E VALUTAZIONE:durante le attività si prevedono momenti di interscambio tra docenti e discenti per verificare il grado di assimilazione delle conoscenze acquisite. Si prevede inoltre, l'utilizzo di sussidi tiflotecnici e tiflodidattici, macchine dattilobraille e altri ausili per la verifica delle conoscenze acquisite.

3) CORSO DI AGGIORNAMENTO:
"Segnografia Braille"
per docenti ed operatori scolastici

FINALITA':"La mancanza di indipendenza nel leggere e nello scrivere, costituisce la vera sventura della cecità", con queste parole il Tommaseo chiarisce la motivazione fondamentale per intraprendere un corso di segnografia braille per persone che hanno perduto la vista in età adulta. La lettura tattile permette al minorato visivo di ritrovare il piacere di informarsi, e l'atto del leggere costituisce l'occasione che consente all'uomo il godimento di pagine in cui si sono esternati i sentimenti più alti e i pensieri più profondi di che scrive.

OBIETTIVI E CONTENUTI:Il corso si prefigge di avvicinare il docente all'acquisizione e all'uso della segnografia braille. Il codice braille, per la sua specificità tattile, costituisce lo strumento principale per poter accedere alle notizie di qualsiasi argomento e contenuto, visto che i segni trovano applicazione in tutti i campi: dalla letteratura fino alle scienze matematiche ed informatiche.

CARATTERISTICHE DEL CORSO:Il corso è di 21 ore e si articola in 7 incontri di 3 ore ciascuno. Per la diversità dell'utenza è di natura spiccante individuale ciò per consentire a ciascuno di rispettare i ritmi di apprendimento e di uso della segnografia e degli ausili.
E' destinato a 30 corsisti.

LUOGO DI SVOLGIMENTO:Il corso, che partirà nel mese di Gennaio, si svolgerà presso una Scuola di Cassino.

4) COME MIGLIORARE LA QUALITA' DELLA VITA DELLE PERSONE DISABILI.

La piena integrazione del bambino minorato della vista presuppone un processo educativo equilibrato ed organico, al qualeanche l'istituto può rispondere con tempestività e competenza. Accanto alle competenze tecniche è opportuno che il personale a.t.a., gli educatori e gli assistenti apprendano o consolidino gli strumenti utili all'integrazione.

COORDINATE e CONDUTTORI: il corso sarà coordinato dalla Dott.ssa Marilena D'Ascoli, insegnante specializzata per minorati della vista, inserita nell'elenco provinciale dei docenti dei corsi biennali di specializzane polivalente.
Conduttori saranno i professori: Fiorini Giuseppe, Mazzocchia Albalisa, Martucci Savino.

DESTINATARI: le attività del progetto sono rivolte a docenti dei diversi ordini di scuola e preadolescenti della provincia di Frosinone. Il corso è limitato a 30 partecipanti. Verranno formati gruppi divisi per livello di competenza.

METODOLOGIA: il corso è articolato in 7 incontri di 3 ore ciascuno, per un totale di 21 ore. Si svolge con lezioni teoriche e lezioni pratiche.

VERIFICA E VALUTAZIONE: durante le attività si prevedono momenti di interscambio tra docenti e discenti per verificare il grado di assimilazione delle conoscenze acquisite. Si prevede inoltre, l'utilizzo di ausili per la verifica delle conoscenze acquisite.

PROGRAMMA:

- 09/04/02 Presentazione del corso, consegna del materiale, obiettivi e finalità per un corretto rapporto umano. Prof. FIORINI

- 16/04/02 La minorazione visiva e la pluriminorazione. Prof.ssa D'Ascoli

- 23/04/02 Aspetti psicologici e comportamentali nei diversi ordini di scuola. Prof.ssa Dell'Anna

- 30/04/02 Approccio alla persona svantaggiata "non così ma così". Prof.ssa Fabia

- 07/05/02 Necessità, urgenza e capriccio. Prof.ssa Dell'Anna

-14/05/02 Strutture scolastiche, barriere architettoniche. Prof. Fiorini

- 21/05/02 Iniziative scolastiche e coinvolgimento del personale, normative: diritti e doveri , conclusione con questionario. Prof. Petrucci

DIRITTO ALLO STUDIO ED INTEGRAZIONE SCOLASTICA
Clicca per scaricare il documento relativo


Anno scolastico 2001-2002
Operazioni di scrutinio finale

In occasione del compimento dell'anno scolastico i docenti di sostegno, di concerto con i consigli di classe, possono trarre spunti per la "valutazione finale" del profitto degli alunni "bisognosi di interventi educativi speciali" consultanto il sito www.edscuola.it.

In particolare si può prendere in considerazione l'articolo:
"Le competenze degli alunni diversamente abili e la loro certificazione" raggiungibile al link seguente:

http://www.edscuola.it/archivio/handicap/competenze.html

Qualora non risultassero esaurienti le indicazioni riportate, è possibile consultare il centro I.Ri.Fo.R. di Frosinone i cui operatori sono sempre a disposizione contattando telefonicamente la sezione U.I.C.


Assistenza di base agli alunni in situazione di handicap

In occasione dell'apertura del nuovo anno scolastico 2002-2003, riteniamo opportuno richiamare l'attenzione di tutti coloro che hanno il compito istituzionale di operare nel settore dell'educazione e dell'istruzione sul tema dell'assistenza di base che a norma del C.C.N. del personale ata stipulato in data 15-02-2001, allegato 7, regola detto servizio.
A tal proposito è disponibile sul sito www.edscuola.it una nota esplicativa, raggiungibile al link seguente:

http://www.edscuola.it/archivio/norme/nm301101.html


Testimonianza della Dott.ssa Marina Dell'Anna


Relazione conclusiva sulle attività svolte nell'anno 2002


 

-Per maggiori informazioni chiamare i Numeri Verdi: 800953501 oppure 800953508 , negli orari di apertura degli uffici della Sezione.

Clicca per tornare ad inizio pagina

Unione Italiana Ciechi sez. prov. di Frosinone
La Nostra Storia
Vita Associativa
Forum
Organigramma
I.Ri.Fo.R. - Istituto per la Ricerca, la Formazione e la Riabilitazione
Storia e Finalita'
Attivita' 2001/2002
Attivita' 2002/2003
Recensioni Tematiche
Organigramma
Centro Regionale Sant'Alessio-Margherita di Savoia
Centro Regionale
Post-Scolastico
Diurno
U.N.I.Vo.C - Unione Nazionale Italiana Volontari pro Ciechi
Statuto Generale
Attivitą della Sezione
Organigramma
Gruppo Sportivo 'Ciociaria non Vedenti'
Calendario Attivitą 2001/2002
Organigramma
Ausili tiflotecnici e tifloinformatici
Ipovisione Cecitą