UNIONE ITALIANA CIECHI DI FROSINONE vers. 3.0

HOME [H] MAPPA [M] AIUTO [A] CERCA [C]

Oggi: 20-01-2019 5:40 am


Salta la navigazione

I Nostri Volontari

Chi sono?

Sono giovani volenterosi che si mettono a disposizione della sezione provinciale U.I.C. di Frosinone per svolgere tante mansioni diverse tra le quali, ricordiamo, i servizi di accompagnamento, che permettono a tutti i soci dell'U.I.C. di avere un aiuto concreto nei momenti di bisogno.

Cortesia e disponibilità sono le caratteristiche principali che distinguono i volontari e permettono ad ogni minorato della vista di sentirsi ben accolto e protetto da ogni sorta di indiscrezione.

Perché hanno scelto di svolgere questo servizio civile?

Per una questione economica? Ovviamente no!

I nostri giovani (tutti di età compresa tra i 18 e i 28 anni) sono spinti dal desiderio di impegnarsi in un'attività che li metta alla prova facendo emergere le loro capacità e accrescere le competenze in modo costruttivo.

Il compenso economico non è un aspetto determinante e la non ripetitività del servizio stesso garantisce la possibilità di potersi avvalere di volontari motivati da un reale senso della solidarietà e da tanta buona volontà.

Quali sono i benefici che apportano i giovani volontari nelle nostre sedi?

La presenza dei volontari in sede permette di svolgere agevolmente gli impegni dell'associazione, che quotidianamente fornisce servizi di qualità ai ciechi ed ipovedenti.

E' per questo che i volontari selezionati rispettano un orario predefinito con il quale si garantisce un servizio continuativo (dalle ore 8:00 alle 20:00 dal lunedì al venerdì, mentre il sabato dalle 8:00 alle 14:00).

Il risultato finale

La somma di tutti i fattori precedentemente esposti permette di ottenere un risultato assolutamente vincente, visto che la storia dell'U.I.C. narra tanti episodi: alcuni divertenti, altri toccanti, tutti incentrati sui veri valori della lealtà e dell'amicizia.

È così che il cerchio della solidarietà si chiude con l'abbraccio dei volontari e di tutti i membri dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Torna su
Torna all'HOME PAGE